Osteopatia

By Lorenzo On venerdì, maggio 26 th, 2017 · no Comments · In

Che cos’è?

L’osteopatia è una medicina non convenzionale riconosciuta dall’Organizzazione Mondiale della Sanità; attraverso la sua valutazione (analisi della postura e palpazione) è possibile individuare gli eventuali disturbi su cui intervenire attraverso tecniche manuali in grado di correggere i disequilibri e ripristinare le condizioni fisiologiche del movimento e quindi della salute.

Come si svolge?

Attraverso la sua valutazione (analisi della postura e palpazione) è possibile individuare gli eventuali disturbi su cui intervenire attraverso tecniche manuali in grado di correggere i disequilibri e ripristinare le condizioni fisiologiche del movimento e quindi della salute.
Pur non utilizzando farmaci, rimedi naturali e strumenti medicali o elettromedicali, attraverso la manipolazione dei tessuti, un osteopata è in grado di innescare i processi di autoguarigione di cui è naturalmente dotato l’organismo.

Quali sono i benefici?

Oltre ad essere un valido trattamento nella cura di molte patologie, l’osteopatia è particolarmente indicata anche per il mantenimento e la prevenzione dello stato di salute.
Non interviene nel recupero di mobilità persa in seguito a patologie neurologiche od ortopediche, traumi o interventi chirurgici, e non può quindi essere inserita tra gli interventi riabilitativi: è complementare ad altre professioni sanitarie, come la fisioterapia e la medicina convenzionale.

A chi si rivolge?

Tra le patologie più comuni trattate nel campo osteopatico troviamo la maggior parte delle patologie neuro-muscolo-scheletriche come lombalgia cervicalgia, cefalea, dolore aspecifico di spalla e tante altre.
Inoltre la manipolazione osteopatica può dare sollievo a tutte le persone che soffrono di vari disturbi viscerali come sindrome del colon irritabile e gastrite.

Richiedi informazioni

Compila il modulo di contatto, ti risponderemo entro 24 ore!

Ho letto e accetto le condizioni sulla privacy

Condividi nei Social