Visita Fisiatrica

Indice

Che cos’è la visita fisiatrica?

La visita fisiatrica è indicata quando ci sono problematiche dell’apparato osteoarticolare (ossa, muscoli, articolazioni, tendini e legamenti), che possono essere legate a patologie infiammatorie e non, ad incidenti o traumi, dopo interventi chirurgici o per problemi posturali (statici o dinamici).

Come si svolge la visita fisiatrica?

La visita fisiatrica non prevede una particolare preparazione, è opportuno che il paziente porti con sé la documentazione medica (Rx, ecografia, TC, RMN) inerente il problema, gli esami ematologici più recenti e l’eventuale lista dei farmaci assunti.
La visita inizia con un colloquio anamnestico sul motivo della visita stessa, le abitudini di vita e lavoro e sulle eventuali patologie di cui soffre il paziente. Si passa poi all’esame obiettivo in cui il medico valuta la postura del pz, le capacità motorie, i riflessi, l’equilibrio, può inoltre far eseguire una serie di esercizi specifici per la diagnosi finale. Infine il medico può formulare una diagnosi o prescrivere ulteriori accertamenti a tal fine (RX, ecografia, RNM, EMG, TC….).


Se non sono necessari ulteriori approfondimenti il medico proporrà un percorso curativo-riabilitativo al paziente (farmaci, fisioterapia, massaggi o rieducazione motoria, funzionale, posturale).

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter inserendo la tua email per ricevere tutti gli aggiornamenti, novità e promozioni del Poliambulatorio Descovich di Bologna.


    Ho letto e compreso la Privacy Policy. e desidero ricevere la newsletter e altre comunicazioni commerciali