Le radiazioni infrarosse

By Lorenzo On venerdì, novembre 18 th, 2016 · no Comments · In

Indicazioni

• Contratture muscolari
• Rigidità articolari
• Premobilizzazione

Controindicazioni

• Stati febbrili in atto

Per cosa si usano?

È una termoterapia esogena viene utilizzata per il suo effetto decontratturante e analgesico e di moderata vasodilatazione. Si tratta, in pratica, di sfruttare la capacità di trasmettere calore a bassa frequenza di lampade a frequenza infrarossa. Il calore viene facilmente assorbito dal corpo, rilassa il paziente e provoca una vasodilatazione. È utile per preparare il paziente al massaggio o alla mobilizzazione.

Come avviene il trattamento?

Il distretto corporeo viene irradiato da un raggio infrarosso posto ad una distanza di 50-70 cm da esso. L’applicazione locale ha, di norma, una durata di 20-30 minuti, solitamente in cicli di 10 sedute totali.

Richiedi informazioni

Compila il modulo di contatto, ti risponderemo entro 24 ore!

Ho letto e accetto le condizioni sulla privacy

Condividi nei Social