Laserterapia ad alta potenza

By Lorenzo On venerdì, novembre 18 th, 2016 · no Comments · In

Indicazioni

• lesioni tendinee e legamentose
• borse flogistiche di tendini e tessuti molli
• patologie inserzionali
• riassorbimento di ematomi ed edemi
• artralgie di natura reumatica e degenerativa
• ulcere e lesioni cutanee

Controindicazioni

• stati infettivi
• presenza di lesione tumorale in atto
• pazienti in chemioterapia
• stati epilettici
• stati di gravidanza

Per cosa si usano?

Consiste nell’emissione di una luce laser che riesca a raggiungere e ad essere assorbita dal tessuto miotendineo, superando quindi gli strati superficiali e conservando la potenza necessaria a scatenare gli effetti benefici della terapia. Ottima terapia per la cura di stati infiammatori e per favorire il riassorbimento di edemi.

Come avviene il trattamento?

Lo strumento offre la possibilità all’operatore di fissare su un distretto il fascio laser o di movimentare lo strumento sul distretto corporeo da trattarsi. Quindi con questo apparecchio si ha la possibilità di eseguire terapia con o senza operatore.

Richiedi informazioni

Compila il modulo di contatto, ti risponderemo entro 24 ore!

Ho letto e accetto le condizioni sulla privacy

Condividi nei Social