Ionoforesi

By Lorenzo On venerdì, novembre 18 th, 2016 · no Comments · In

macchinario ionoforesi, terapia strumentale

Indicazioni

• Dolori articolari
• Tendiniti
• Artrosi
• Ritardi di consolidamento delle fratture

Controindicazioni

• Dermatiti, ferite, abrasioni
• Allergie, vasculopatie
• Epilessia
• Gravi disturbi cardiaci, pace-maker

Per cosa si usano?

La ionoforesi è una tecnica di veicolazione, tramite corrente unidirezionale, di ioni di un farmaco idrosolubile attraverso la cute. Questo tipo di veicolazione transcutanea ha il vantaggio di fornire all’organismo e direttamente in loco, il farmaco puro. l’utilizzo di questa tecnica è particolarmente efficace nell’ambito del trattamento del dolore.

Come avviene il trattamento?

La veicolazione transcutanea ha come prerequisito l’integrità del tessuto cutaneo. Ogni applicazione ha una durata di 30 minuti ed è compito dell’operatore e del paziente verificare l’eventuale insorgenza di reazioni cutanee, che possono essere indice di intolleranza al farmaco o causate dalla corrente continua.

Richiedi informazioni

Compila il modulo di contatto, ti risponderemo entro 24 ore!

Ho letto e accetto le condizioni sulla privacy

Condividi nei Social