Che cosa sono le Onde d’Urto Radiali? - Poliambulatorio Descovich Bologna

Che cosa sono le Onde d’Urto Radiali?

Indice

Dove possono intervenire le onde d’urto radiali?

  • Sindrome dolorosa del grande trocantere
  • Tendinopatie croniche
  • Sindrome di Osgood-Schlatters
  • Periostite tibiale
  • Sperone calcaneare
  • Fascite plantare
  • Dolore miofasciale (punti trigger), rigidità fasciale e tendinea (x es. post traumatica o dupuytren)
  • Dito a scatto
  • Calcificazioni
  • Esiti fibrotici/ calcifici in lesioni muscolari
  • Contratture muscolari
  • Ritardi di consolidazione e pseudoartrosi
  • Morbo de La Peyronie (induratio penis plastica)
  • Piaghe cutanee acute e croniche
  • Cicatrici

Quando non può essere eseguita la tecnica delle onde d’urto?

  • Trattamento in presenza di tessuti contenenti gas proiettati nella zona di trattamento (polmoni, intestino)
  • Trattamento di tendini lesionati a rischio di rottura (pre-rottura)
  • Donne in gravidanza
  • Trattamento di pazienti sotto i 18 anni di età (eccetto per osteocondrosi tibiale anteriore)
  • Trattamento di pazienti con difetti della coagulazione del sangue (incluse trombosi locali)
  • Trattamento di pazienti in terapia anticoagulante
  • Trattamento di tessuti con presenza di tumori locali o sedi di infezioni virali o batteriche
  • Trattamento di pazienti in terapia cortisonica

Cosa sono le onde d’ urto?

Le Onde D’urto sono onde sonore ad alta energia che, erogate con particolari parametri di pressione e frequenza, stimolano i processi riparativi dell’organismo. Le onde d’urto sono ideali per il trattamento del dolore, per favorire la rigenerazione dei tessuti e l’assorbimento delle calcificazioni.

E’ una terapia invasiva o rischiosa?

E’ una terapia mediamente più invasiva di altre

Porta con se una certa quantità di rischi (aumento del dolore dopo 5-6 ore dal trattamento) che è bene segnalare.

Quanto dura il trattamento?

Nella maggior parte dei casi la terapia richiede da tre a cinque sedute. In considerazione del fatto che la terapia con onde d’urto può essere, per il paziente, relativamente dolorosa, il trattamento si svolge in sedute della durata di 8 minuti circa.

Cosa non si deve assumere prima del trattamento?

E’ bene non assumere antidolorifici per le 24/48 ore successive al trattamento.

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter inserendo la tua email per ricevere tutti gli aggiornamenti, novità e promozioni del Poliambulatorio Descovich di Bologna.


    Ho letto e compreso la Privacy Policy. e desidero ricevere la newsletter e altre comunicazioni commerciali