Faradica e compensata

By Lorenzo On venerdì, novembre 18 th, 2016 · no Comments · In

Indicazioni

• Ipotrofia muscolare da non uso
• Patologie artrosiche
• Post operatorie
• Post traumatiche

Controindicazioni

• Portatori di pace-maker
• Patologie cutanee

Per cosa si usano?

Un trattamento con corrente faradica consiste in un’elettrostimolazione del muscolo innervato che porta ad un’azione eccitomotoria e vasodilatatoria. Ottimo per condizioni ipotrofiche del muscolo, la corrente faradica non causa nel paziente alcun fastidio, durante il trattamento.

Come avviene il trattamento?

La durata della singola seduta è, in genere, di 20-30 minuti, da ripetersi per un minimo di 10 sedute. è quindi compito del fisioterapista valutare quando il paziente riesce a produrre una contrazione muscolare valida e senza dolore, per poi passare alla fase di rinforzo muscolare.

Richiedi informazioni

Compila il modulo di contatto, ti risponderemo entro 24 ore!

Ho letto e accetto le condizioni sulla privacy

Condividi nei Social